Renaud des Marchais

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Étiénne Renaud (o Reynaud) des Marchais (o Desmarchais), noto come "Cavaliere di Marchais" (Chevalier des Marchais in francese) (Sèvres, 1683Versailles, 1728[1]) è stato un cartografo, esploratore e navigatore francese.

Egli viaggiò soprattutto nella costa dell'Africa occidentale, nelle Indie occidentali e nella costa nord-occidentale del Sudamerica nel periodo tra il 1704 ed il 1727, al servizio del Re di Francia. Le sue mappe e i suoi manoscritti furono pubblicati ad Amsterdam da Père J. B. Labat nel 1730-31[2].

Nel 1725 Des Marchais viaggiò nell'Africa occidentale, dove scoprì la Synsepalum dulcificum, pianta dalle bacche particolari che grazie ad una sostanza in esse contenute, poi chiamata Miracolina, fa percepire come dolce qualsiasi alimento. In quel viaggio mappò il Regno di Whydah (nell'odierno Benin), due anni prima della sua annessione da parte del Regno di Dahomey, descrivendo anche in modo dettagliato l'incoronazione di re Haffon[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wilson, Fiske
  2. ^ Labat, J. B. 1731. Voyage du Chevalier des Marchais en Guinée, Isles Voisines, et à Cayenne, en 1725-27. Amsterdam. Ordre des Frères Prêcheurs; Facsimile
  3. ^ Harms, Robert. 2002. The Diligent: A Voyage through the Worlds of the Slave Trade. New York: Basic Books.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN191763298 · ISNI (EN0000 0001 2314 5702 · LCCN (ENn97111733 · BNF (FRcb13596011d (data)