Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Raggio gioviano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giove
Jupiter.jpg
Questo box:  v. · d. · m.

Il raggio gioviano è la distanza del centro di Giove dagli strati superiori della sua atmosfera.[1]

Per effetto della rotazione Giove non è una sfera perfetta ma risulta schiacciato ai poli per cui il suo raggio varia tra i 66.854 (±10) km del raggio polare e i 71.492 (±4) km del raggio equatoriale.[2]

Il raggio gioviano è sovente usato come unità di misura in astronomia per esprimere la dimensioni degli esopianeti; in questo caso il suo simbolo e il suo valore convenzionale sono:[3]

\mathbb R_J = 71.398 \hbox{ km}

Un raggio gioviano corrisponde approssimativamente a:[4]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come quota superficiale si prende convenzionalmente quella in cui l'atmosfera esercita una pressione di 1 bar.
  2. ^ P. Kenneth Seidelmann, B. A. Archinal, M. F. A'hearn, et.al., Report of the IAU/IAGWorking Group on cartographic coordinates and rotational elements: 2006 in Celestial Mechanics and Dynamical Astronomy, vol. 90, 2007, pp. 155–180, DOI:10.1007/s10569-007-9072-y. URL consultato il 28-08-2007.
  3. ^ Vedasi la frase finale del secondo capoverso di questo articolo della NASA
  4. ^ Considerando rispettivamente R=6.371,009 km, valore indicato dall'Unione Internazionale di Geodesia e Geofisica e R=696.000 km