RAPEX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il RAPEX è il sistema di allerta rapido dell'Unione europea per i prodotti pericolosi, grazie al quale le Autorità nazionali degli Stati membri notificano alla Commissione europea i prodotti (ad eccezione degli alimenti, farmaci e presidi medici) e servizi che rappresentano un rischio grave per la sicurezza dei consumatori.[1] L'acronimo deriva da RAPid EXchange of information system. I prodotti immessi sul mercato dell'Unione europea devono essere conformi ai requisiti di sicurezza definiti dalla Direttiva 2001/95/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 3 dicembre 2001[2] Quando si accerta la pericolosità di un prodotto (ad es. abbigliamento, calzature, cosmetici, gioielli, giocattoli, elettrodomestici), l'Autorità nazionale competente prende gli opportuni provvedimenti per eliminare il pericolo. Può ritirare il prodotto dal mercato, bloccarne l'importazione, richiamarlo se è già arrivato ai consumatori o lanciare un avvertimento.

La Commissione europea (Direzione generale salute e tutela dei consumatori) viene informata dei rischi che presenta e dei provvedimenti adottati dall'Autorità dello Stato membro in cui si è verificato l'evento per prevenire rischi e incidenti.

La Commissione redige un rapporto settimanale con tutte le notifiche pervenute che sono pubblicate on-line ed accessibili al pubblico.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]