Queen's Club Championships 1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Queen's Club Championships 1972
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 19 giugno – 24 giugno
Edizione 73a
Superficie Erba
Campioni
Singolare maschile
Stati Uniti Jimmy Connors
Singolare femminile
Stati Uniti Chris Evert
Doppio maschile
Stati Uniti Jim McManus / Stati Uniti Jim Osborne
Doppio femminile
Stati Uniti Billie Jean King / Stati Uniti Rosie Casals
Left arrow.svg 1971 1973 Right arrow.svg

Il Queen's Club Championships 1972 è stato un torneo di tennis giocato sull'erba. È stata la 73ª edizione del Queen's Club Championships, che fa parte del Commercial Union Assurance Grand Prix 1972 e dei Tornei di tennis femminili indipendenti nel 1972. Si è giocato al Queen's Club di Londra in Inghilterra, dal 19 al 24 giugno 1972.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Queen's Club Championships 1972 - Singolare maschile.

Stati Uniti Jimmy Connors ha battuto in finale Regno Unito John Paish 6–2, 6–3

Singolare femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Queen's Club Championships 1972 - Singolare femminile.

Stati Uniti Chris Evert ha battuto in finale Australia Karen Krantzcke 6–4, 6–0

Doppio maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Queen's Club Championships 1972 - Doppio maschile.

Stati Uniti Jim McManus / Stati Uniti Jim Osborne hanno battuto in finale Germania Ovest Jürgen Fassbender / Germania Ovest Karl Meiler 4–6, 6–3, 7–5

Doppio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Queen's Club Championships 1972 - Doppio femminile.

Stati Uniti Billie Jean King / Stati Uniti Rosie Casals hanno battuto in finale Sudafrica Brenda Kirk / Sudafrica Pat Walkden 5–7, 6–0, 6–2

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su aegonchampionships.com. URL consultato il 2 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2009).