Punta Falcone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Punta Falcone
Santa Teresa Gallura - Punta Falcone (03).JPG
Stato Italia Italia
Regione Sardegna Sardegna
Provincia Sassari Sassari
Comune Santa Teresa di Gallura
Altezza 101 m s.l.m.
Coordinate 41°14′57.55″N 9°13′36.35″E / 41.24932°N 9.226765°E41.24932; 9.226765Coordinate: 41°14′57.55″N 9°13′36.35″E / 41.24932°N 9.226765°E41.24932; 9.226765
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Punta Falcone
Punta Falcone

Punta Falcone è un promontorio situato nel territorio del comune di Santa Teresa di Gallura, nella Sardegna settentrionale, davanti a capo Pertusato in Corsica, sul tratto di mare noto come le Bocche di Bonifacio. È il punto più a nord della Sardegna intesa come isola.

Conosciuto sin dall'antichità per le cave di granito sfruttate in epoca romana, rappresenta il punto più settentrionale in assoluto della Sardegna.

Dal promontorio granitico, considerato di grande interesse naturalistico, si ammira un panorama che si estende fino alla bianche falesie della città di Bonifacio in Corsica e sulle isole di Lavezzi, Cavallo, Budelli e le altre che compongono l'arcipelago della Maddalena, proteggendo a est, verso punta Marmorata, l'insenatura dove si distende la spiaggia della Marmorata davanti alle due omonime isolette.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna