Publio Marzio Sergio Saturnino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Publio Marzio Sergio Saturnino (latino: Publius Martius Sergius Saturninus; floruit 180-198; ... – ...) fu un politico dell'Impero romano.

Figlio di Publio Marzio Vero, console del 179, nel 180 fu cooptato nel collegio dei Salii Palatini, da cui uscì dopo il 191, forse appena l'anno precedente al consolato, che tenne nel 198.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jörg Rüpke, Bernd Nüsslein, Anne Glock, Helmut Pannke Fasti sacerdotum, Franz Steiner Verlag, 2005, ISBN 3515074562, pp. 1143-4.
  • CIL VI, 1979
Predecessore Console romano Successore
Tito Sestio Magio Laterano,
Lucio Cuspio Rufino
198
con Lucio Aurelio Gallo
Publio Cornelio Anullino II,
Marco Aufidio Frontone
Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma