Pseudophryne corroboree

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Pseudophryne corroboree
Stato di conservazione
Critico[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Myobatrachidae
Genere Pseudophryne
Specie P. corroboree
Nomenclatura binomiale
Pseudophryne corroboree
Moore, 1953

Pseudophryne corroboree Moore, 1953 è una rana della famiglia Myobatrachidae, endemica di un piccolo territorio del Nuovo Galles del Sud in Australia.[2]

Attualmente sono stimate dalle 4 alle 50 rane adulte in natura.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jean-Marc Hero, Graeme Gillespie, Peter Robertson, Frank Lemckert 2004, Pseudophryne corroboree, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ (EN) Frost D.R. et al., Pseudophryne corroboree, in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, New York, American Museum of Natural History, 2014. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  3. ^ L'Australia: "Salveremo le rane a rischio", in Quotidiano.net, 15 maggio 2012. URL consultato il 15 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Anfibi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anfibi