Proiezione (chimica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In chimica la proiezione (o formula proiettiva) è un modo di rappresentazione bidimensionale della struttura tridimensionale di una molecola.[1] Riveste una notevole importanza per quanto riguarda la rappresentazione degli isomeri. In particolare, per ogni tipo di isomeria si utilizza uno specifico tipo di proiezione che si presta particolarmente per distinguere i diversi tipi di isomeri.

Tipi di proiezione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia