Principessa Nicotina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principessa Nicotina
Il corto completo
Titolo originale Princess Nicotine; or, The Smoke Fairy
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1909
Durata 5 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33:1
Genere commedia, fantastico
Regia J. Stuart Blackton
Produttore J. Stuart Blackton
Casa di produzione Vitagraph
Distribuzione (Italia) Accoretti
Fotografia Tony Gaudio
Interpreti e personaggi

Principessa Nicotina (Princess Nicotine; or, The Smoke Fairy) è un film del 1909 prodotto e diretto da J. Stuart Blackton. Basato su un musical con protagonista Lillian Russell, il cortometraggio è noto per i primitivi effetti speciali che include, oltre che per essere uno dei primi casi di product placement di tabacco (per la Sweet Caporal) nel cinema. Fu prodotto dalla Vitagraph, girato alla Vitagraph's Flatbush di Brooklyn e distribuito nelle sale statunitensi il 10 agosto 1909,[1] mentre in Italia uscì la Vigilia di Natale del 1914. Nelle proiezioni veniva programmato con il sistema dello split reel, accorpato in un'unica bobina con un altro cortometraggio prodotto dalla Vitagraph, For Her Sweetheart's Sake.

Nel 2003 fu ritenuto "culturalmente, storicamente o esteticamente significativo" dalla Biblioteca del Congresso e selezionato per la conservazione nel National Film Registry.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un fumatore si addormenta, e due fatine si mettono a giocare con la sua pipa. Quando l'uomo le scopre, le imprigiona in una scatola di sigari. Quindi estrae dalla scatola un fiore, accorgendosi che contiene una fata che fuma una sigaretta. Scioccato, si allontana brevemente, mentre le fatine trasformano il fiore in un sigaro. Quando torna, il fumatore si accende il sigaro e rompe un flacone contenente la fatina più giovane, e i due iniziano a farsi vari dispetti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Princess Nicotine; or, The Smoke Fairy, su silentera.com. URL consultato il 1º dicembre 2015.
  2. ^ (EN) Librarian of Congress Adds 25 Films to National Film Registry, su loc.gov, Biblioteca del Congresso, 16 dicembre 2003. URL consultato il 1º dicembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema