Polemos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Polemos (Πόλεμος), nella mitologia greca, era il demone della guerra - e probabilmente della guerra civile - , padre di Alalà, personificazione del grido di battaglia. Faceva parte del gruppo di entità guerresche che infestavano i campi di battaglia, tra le quali, oltre alla figlia Alala, c'erano il dio della guerra Ares, le Makhai, gli Hysminai, le Androctasie, Enio, Eris e le Chere.

Secondo alcuni studiosi, Polemos non sarebbe un'entità a se stante, ma si tratterebbe di uno degli epiteti di Ares.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca