Plasmolisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Plasmolisi vista al microscopio con cellule di Allium cepa
Cellule immerse in soluzione ipotonica

La plasmolisi è un fenomeno, causato dall'osmosi, che produce su cellule vegetali immerse in soluzione ipertonica la riduzione del volume e il conseguente distacco della membrana plasmatica dalla parete cellulare.

Ciò generalmente causa prima la perdita di turgore e poi la morte della cellula.

La cellula è morta quando non riassorbe l'acqua con cui è stata bagnata e mantiene una forma raggrinzita. Nelle cellule di Cipolla rossa di Tropea (Allium cepa), il fenomeno è ben visibile poiché il colore violaceo caratteristico permette di notare più facilmente il distacco della membrana plasmatica (parte in rosso violaceo) dalla parete cellulare (contorni neri).

Cellule immerse in soluzione ipertonica (plasmolisi)

Il procedimento inverso (deplasmolisi), consiste nel bagnare con molta acqua le cellule vegetali, evitando così l'effetto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biologia