Pieve di Santa Maria a Carraia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pieve di Santa Maria
Pieve di Santa Maria a Carraia 1.jpg
La facciata della pieve
Stato  Italia
RegioneToscana
LocalitàCalenzano
Coordinate43°53′40.66″N 11°10′49.36″E / 43.894628°N 11.180378°E43.894628; 11.180378
Religionecattolica
TitolareMaria, madre di Gesù
Arcidiocesi Firenze
ConsacrazioneX secolo
Demolizione21 gennaio 1987
Il campanile e il lato settentrionale della pieve. In primo piano l'oratorio.

La pieve di Santa Maria si trova in località Carraia, nel comune di Calenzano.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fondata prima del Mille, era orientata con la facciata a monte. Nel 1949 fu restaurata e ne fu capovolto l'orientamento; furono demoliti altari e cappelle e con essi tutti gli stemmi e le targhe degli antichi patroni.

All'interno conserva la Madonna che porge la cintola a San Tommaso fra i santi Michele Arcangelo e Francesco con il committente della bottega di Lorenzo di Credi (1510), la Madonna e il Bambino tra san Rocco e san Sebastiano attribuita ad Agnolo di Donnino, e un Sant'Antonio abate della bottega di Ridolfo del Ghirlandaio.

Nel 1662 si costituì la Compagnia di Sant'Antonino, con sede in un oratorio antistante, che presenta un interno rococò riccamente decorato con stucchi e tele di Gesualdo Ferri della metà del XVIII secolo.

Antico piviere di Carraia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]