Piazza di Trevi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 41°53′58.2″N 12°29′10.68″E / 41.8995°N 12.4863°E41.8995; 12.4863 La piazza di Trevi è una piazza romana situata nei pressi di via del Quirinale e via XXIV Maggio, nel rione II Trevi[1], sulla sommità dell'omonimo colle.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La piazza è delimitata a nord-est dalla facciata del Palazzo del Quirinale, residenza ufficiale del Presidente della Repubblica[2]. Con la presa di Roma (20 settembre 1870), l'edificio divenne sede della monarchia e, dopo il referendum istituzionale (2 giugno 1946), sede della massima magistratura repubblicana.

Il lato est della piazza è delimitato dalla Fontana di Trevi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sergio Delli, Le strade di Roma, terza edizione, Roma, Newton Compton Editori, 1988, p. 809.
  2. ^ Guida d'Italia, Roma, Ottava edizione, 1993, p. 319. ISBN 88-365-0508-2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma