Perdizione (film 1987)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Perdizione
Perdizionе (film 1987).png
una scena del film
Titolo originaleKárhozat
Paese di produzioneUngheria
Anno1987
Durata116 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaBéla Tarr
SoggettoLászló Krasznahorkai, Béla Tarr
ProduttoreJózsef Marx
FotografiaGábor Medvigy
MontaggioÁgnes Hranitzky
MusicheMihály Vig
ScenografiaGyula Pauer
Interpreti e personaggi

Perdizione (Kárhozat, conosciuto anche con il titolo inglese Damnation) è uno dei film più conosciuti del regista ungherese Béla Tarr, distribuito nel 1987.

Perdizione è ambientato in un luogo non meglio definito della pianura ungherese tormentato da una pioggia incessante. Il centro del film è il bar Titanik, che suggerisce il tema del naufragio. Girato in bianco e nero con lunghissimi pianosequenza, fu proprio attraverso quest'opera che Tarr formalizzò per la prima volta lo stile che lo avrebbe reso celebre fra i cinefili di tutto il mondo e che caratterizzerà tutte le sue produzioni successive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema