Per sempre Stargirl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Per sempre Stargirl
Titolo originale Love, Stargirl
Autore Jerry Spinelli
1ª ed. originale 2007
Genere Romanzo
Sottogenere Letteratura per ragazzi
Lingua originale inglese

Per sempre Stargirl (Love, Stargirl) è un romanzo di Jerry Spinelli pubblicato nel 2007. È il sequel di Stargirl del 2000.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stargirl racconta la sua storia sotto forma de "la lettera più lunga del mondo" (come la chiama lei), aggiungendo ogni giorno nuovi pezzi. Ora Stargirl si è trasferita in Pennsylvania e si sente abbandonata da Leo-il suo "carretto della felicità" è quasi vuoto e i sassolini che rappresentano la felicità sono quasi tutti fuori dal carretto. Intanto, Stargirl fa amicizia con Dootsie, una rumorosa ma simpatica bambina di cinque anni che tira un po' su il morale di Stargirl. Dootsie presenta a Stargirl Betty Lou, una donna sulla cinquantina che soffre di agorafobia e che quindi non esce di casa da nove anni. Stargirl la trova simpatica e diventa subito sua amica. In autunno, la vita di Stargirl è influenzata dall'incontro con nuove persone: Alvina, una ragazzina brontolona che consegna le ciambelle a Betty Lou; Perry, un ragazzo di cui Alvina è innamorata; e l'harem di Perry, le Api. Con l'arrivo dell'inverno, Stargirl decide di organizzare una festa per il Solstizio d'inverno. Vuole invitare tutte le persone che ha conosciuto finora a vedere il primo raggio di sole del solstizio invernale sulla Collina Calendario (nome da lei dato a una collina dove andava spesso a meditare. Inoltre, Stargirl scopre dalla sua amica Marge (proprietaria del negozio di ciambelle in cui Stargirl va tutti i giorni) molte cose su Perry: che sua madre aspetta un bambino, che Perry prova a far sbarcare il lunario alla sua famiglia con dei lavoretti e rubando delle cose per non caricare di lavoro la sua mamma. Qualche tempo dopo, mentre va su una collina a meditare, Stargirl nota un filo di fumo all'orizzonte. Si avvicina e vede che un villino sta andando a fuoco, così cerca di svegliare gli abitanti. Poco dopo, Stargirl viene trasportata in ospedale, dove rimarrà per circa due settimane. Nonostante fosse proprio conciata male, Satrgirl riesce a guarire. Successivamente, Stargirl si preoccupa del fatto che forse nessuno verrà alla sua festa del solstizio, ma Archie, il suo maestro di quando viveva in Arizona, arriva in Pennsylvania per confortarla con la sua saggezza e anche per andare alla sua festa. All'alba del solstizio d'inverno, Stargirl è veramente sopraffatta quando vede che non solo i suoi amici, ma anche persone che lei non aveva mai visto, erano lì per vedere il primo raggio di sole del solstizio attraversare un buchino nella tenda. Persino Betty Lou è stata trascinata fuori di casa da Dootsie oer vedere il solstizio. Alla fine, Stargirl chiede a Archie cosa dovrebbe fare a proposito di Leo e lui le risponde che Leo la ama ancora e che Stargirl deve semplicemente seguire quello che le dice il cuore. [1]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Susan Julia "Stargirl" Caraway - la protagonista, una ragazza anticonformista molto particolare che ama essere generosa.
  • Dootsie Pringle - un'adorabile e rumorosa bambina di cinque anni che diviene la migliore amica di Stargirl.
  • Alvina Klecko - una ragazzina di 11 anni, aggressiva e maschiaccio, che più avanti comincia ad andare d'accordo con Stargirl.
  • Betty Lou Fern - una donna di mezza età che soffre di agorafobia e non esce di casa da 9 anni; diviene amica e confidente di Stargirl.
  • Perry Delloplane - un ragazzo misterioso e fantastico che ruba per vivere e vuole rubare anche il cuore di Stargirl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tratto dal libro "Per sempre Stargirl"
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura