Pentaclorofenolo monoossigenasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
pentaclorofenolo monoossigenasi
Manca un'immagine per questo enzima. Inseriscila tu!
Puoi caricare tu un'immagine dell'enzima (se disponibile) cercandola qui e seguendo le istruzioni. Grazie!
Numero EC1.14.13.50
ClasseOssidoreduttasi
Nome sistematico
pentaclorofenolo,NADPH:ossigeno ossidoreduttasi (idrossilante, declorurante)
Altri nomi
pentaclorofenolo declorurasi; pentaclorofenolo dealogenasi; pentaclorofenolo 4-monoossigenasi; PCP idrossilasi; pentaclorofenolo idrossilasi; PcpB; PCB 4-monoossigenasi; PCB4MO
Banche datiBRENDA, EXPASY, GTD, PDB (RCSB PDB PDBe PDBj PDBsum)
Fonte: IUBMB

La pentaclorofenolo monoossigenasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

pentaclorofenolo + 2 NADPH + H+ + O2 2,3,5,6-tetracloroidrochinone + 2 NADP+ + cloruro + H2O
2,3,5,6-tetraclorofenolo + NADPH + H+ + O2 2,3,5,6-tetracloroidrochinone + NADP+ + H2O

L'enzima è una flavoproteina (FAD) che distribuisce una serie di sostituenti dalla posizione 4 dei fenoli polialogenat ma richiede che un sostituente alogeno sia presente in posizione 2. L'enzima converte la maggior parte dei fenoli polialogenati in idrossichinoni, e richiede che un sostituente alogeno sia presente in posizione C-2. Se C-4 ha un sostituente alogeno, viene catalizzata la reazione 1 (ad esempio il 2,4,6-triiodofenolo è ossidato a 2,6-diiodoidrochinone); se il C-4 non è sostituito, viene catalizzata la reazione 2.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia