Patricia Churchland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Patricia Smith Churchland

Patricia Smith Churchland (Oliver, 16 luglio 1943) è una filosofa canadese-americana, che lavora alla Università della California di San Diego (UCSD) dal 1984. Attualmente è professoressa[quando?] al Dipartimento di Filosofia UCSD, professoressa aggiunta presso il Salk Institute per gli studi biologici, e associata del Laboratorio di Neuroscienza Computazionale (Sejnowski Lab) presso l'Istituto Salk. Ha vinto il premio MacArthur nel 1991. Ha insegnato filosofia presso l'Università di Manitoba dal 1969 al 1984 ed è la moglie del filosofo Paul Churchland. Patricia Churchland si è concentrata soprattutto sul rapporto fra neuroscienze e filosofia. Secondo lei per capire il mentale dobbiamo comprendere il funzionamento del cervello. La Churchland appartiene alla corrente filosofica chiamata eliminativismo, o materialismo eliminativo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85294792 · ISNI: (EN0000 0001 2029 7903 · SBN: IT\ICCU\MILV\036304 · LCCN: (ENn85334710 · GND: (DE11937272X · BNF: (FRcb12316737w (data)