Passo Bordala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Passo Bordala
Bordala.jpg
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrento Trento
Località collegateVilla Lagarina
Ronzo-Chienis - Loppio
Altitudine1 250 m s.l.m.
Coordinate45°54′55.8″N 10°59′16.8″E / 45.9155°N 10.988°E45.9155; 10.988Coordinate: 45°54′55.8″N 10°59′16.8″E / 45.9155°N 10.988°E45.9155; 10.988
InfrastrutturaStrada asfaltata
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo Bordala
Passo Bordala

Il passo Bordala (1.250 m s.l.m., comune di Ronzo-Chienis) è un valico alpino delle Prealpi Gardesane Orientali in provincia di Trento. Il passo è attraversato dalla SP 88 della Val di Gresta, che mette in collegamento la SP 20 del Lago di Cei al paese di Ronzo-Chienis (1000 m s.l.m.) e successivamente alla strada statale 240 di Loppio e di Val di Ledro, nella località di Loppio, nel comune di Mori.

Dal passo Bordala si diramano numerosi sentieri di montagna, praticabili a piedi o anche in mountain bike: si trovano il sentiero che conduce al monte Stivo (2059 m), il sentiero per il monte Biaena (1700 m), per il monte Somator (1300 m) o sentieri che scendono verso la valle[1][2]. Il tratto della SP 88 compreso tra il passo e il collegamento alla SP 20 è interdetto al transito di autoarticolati e di pullman, in quanto la sede stradale è di dimensioni alquanto ridotte.

Bordala è il nome con cui spesso viene fatto riferimento al piccolo altopiano che si trova nei pressi del passo, che alterna campi coltivati e faggete[1].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Location cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Fonte:Visittrentino.it, su visittrentino.it. URL consultato il 07.06.2010.
  2. ^ Fonte:val-di-gresta.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]