Parus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando i satelliti militari russi, vedi Parus (satellite).
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parus
Parus major g1.jpg
Cinciallegra (Parus major)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Paroidea
Famiglia Paridae
Genere Parus
Linnaeus, 1758
Specie

Parus Linnaeus, 1758 è un genere di uccelli appartenenti alla famiglia Paridae[1], più comunemente detta "famiglia delle cince".

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Hanno piccole dimensioni, in genere simili a quelle dei passerotti o dei pettirossi. La cinciallegra, specie più emblematica, ha una lunghezza compresa tra 13,5 e 15 cm[2].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono voraci insettivori e granivori. Il cibo viene sminuzzato col becco, tenendolo fermo con le zampe. Accetta volentieri il cibo offerto in mangiatoie dall'uomo.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Paridae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 7 maggio 2014.
  2. ^ Lars Svensson, Guida degli Uccelli d'Europa, Nord Africa e vicino Oriente, Ricca editore, p. 342.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli