Partito Socialista del Vietnam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Socialista del Vietnam
Đảng Xã hội Việt Nam
SegretarioPhan Tử Nghĩa
Nguyễn Xiển
Hoàng Minh Giám
StatoVietnam Vietnam
SedeHanoi
Fondazione22 luglio 1946
Dissoluzione22 luglio 1988
IdeologiaNazionalismo vietnamita
Socialismo
Socialismo democratico
CollocazioneCentro-sinistra
CoalizioneFronte della Patria Vietnamita

Il Partito Socialista del Vietnam (vietnamita:Đảng Xã hội Việt Nam) è stato un Partito politico vietnamita d'ispirazione Socialista democratico fondato il 22 luglio del 1946 e sciolto il 22 luglio del 1988 al governo del Vietnam del Nord fino al 1976 e del Vietnam riunficato dal 1976. Il partito aderiva al Fronte della Patria Vietnamita insieme al Partito Comunista e al Partito Democratico ed era stato fondato con l'obiettivo preciso di unire l' "intellighenzia patriottica", insieme al Partito Democratico del Vietnam. I socialisti aderirono al governo della Repubblica Democratica del Vietnam ed il membro del partito Hoàng Minh Giám fu ministro degli esteri del Vietnam del Nord per un periodo.

Tra i leader chiave del partito si ricordan Nguyễn Xiển, vicesegretario dell'organizzazione dal 1946 al 1956 e segretario del partito dal 1956 fino allo scioglimento nel 1988, e Hoàng Minh Giám, vicesegretario dal 1956 al 1988.