Partito Māori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Maori
(EN) Māori Party
(MI) Tōrangapū Māori
Leader Marama Kahu Fox
Stato Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Sede Auckland
Fondazione 2004
Ideologia tutela della minoranza maori,
nazionalismo maori
Collocazione centro
Seggi Parlamento della Nuova Zelanda
2 / 121
 (2014)
Sito web

Il Partito Māori (in lingua maori: Tōrangapū Māori; in lingua inglese: Māori Party) è un partito politico attivo in Nuova Zelanda dal 2004, il cui obiettivo è quello di tutelare le minoranze māori[1] presenti nel Paese[2][3].

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Leaders[modifica | modifica wikitesto]

I leaders sono entrambi in pari di sesso:

Leader maschio[modifica | modifica wikitesto]

  • Sir Pita Sharples (2004 - 2013)
  • Te Ururoa Flavell (2013 - in carica)

Leader femmina[modifica | modifica wikitesto]

  • Tariana Turia (2004 - 2013)
  • Marama Fox (2013 - in carica)

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2014 31 850
2 / 121
2011 31 982
3 / 122
2008 55 980
5 / 122
2005 48 263
4 / 122

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica