Partito Comunista di Germania (disambigua)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Partito Comunista di Germania (in tedesco: Kommunistische Partei Deutschlands, KPD in sigla) è il nome di diverse formazioni politiche della Germania. Non è da confondere con il Deutsche Kommunistische Partei (DKP), nato in Germania dell'Ovest nel 1968 per sostituire il precedente KPD, vietato nel 1956. Tra le formazioni politiche che hanno portato o portano tuttora la sigla "KPD" vi sono:

  • il Partito Comunista di Germania/Marxisti-Leninisti (Kommunistische Partei Deutschlands/Marxisten-Leninisten, KPD/ML), fondato ad Amburgo nel 1968, che nel 1980 cambiò nome in KPD. Nel 1986 si fuse con i trotzkisti del Gruppe Internationale Marxisten (sezione tedesca della Quarta Internazionale) per formare il Partito dei Socialisti Uniti (Vereinigten Sozialistischen Partei, VSP). Parte dei militanti del vecchio partito non aderì alla fusione e diede vita a diversi gruppi politici, due dei quali ripresero nel loro nome la sigla "KPD/ML", mentre una si chiamò Partito Comunista di Germania-Alba Rossa (Roter Morgen), in seguito seguito dal nome "Aufbaugruppe";
  • il nuovo Partito Comunista di Germania (Kommunistische Partei Deutschlands, KPD), fondato nel 1990 nel territorio della ex-DDR, conosciuto come "Kommunistische Partei Deutschlands (Rote Fahne)" (Bandiera Rossa);

Pagine correlate[modifica | modifica wikitesto]