Parco naturale regionale della Camargue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco naturale regionale della Camargue
Parc naturel régional de Camargue
Parc régional de Camargue.jpg
Codice WDPA6325
Class. internaz.Categoria IUCN V: paesaggio terrestre/marino protetto
StatoFrancia Francia
Superficie a terra999.37 km²
Provvedimenti istitutivi1970
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Parco naturale regionale della Camargue
Parco naturale regionale della Camargue
Sito istituzionale

Coordinate: 43°30′26.9″N 4°32′25.19″E / 43.507472°N 4.556997°E43.507472; 4.556997

Il Parco naturale regionale della Camargue è un'area naturale protetta situata sul delta del Rodano, nel sud della Francia[1].

Un sito d'importanza europea[modifica | modifica wikitesto]

Logo del parco

La Camargue è un sito maggiore, d'importanza europea[2] e nazionale, per gli uccelli locali, migratori e particolarmente per lo svernamento, poiché dagli anni 2000-2005 è divenuto il primo sito francese di svernamento di volatili con una presenza calcolata in 122 000 uccelli, davanti al bacino di Arcachon che ne accoglie circa 105 000. La Camargue è inoltre nota per accogliere il fenicottero rosa[3]. È per questo motivo che il territorio della Camargue è oggetto di misure di protezione e di impegni internazionali[4]:

  • Nel 1928 venne creata la riserva zoologica e botanica. Il decreto ministeriale datato 24 aprile 1975 la classificò come Riserva Naturale Nazionale della Camargue. Il sito è gestito dalla Società nazionale di protezione della natura. L'area protetta, soprattutto quella dello stagno dei Vaccarès comprende: 13,117 ettari. Questa è una delle più grandi zone umide di riserva d'Europa. Il suo habitat comprende 276 specie di uccelli, di cui 258 di interesse patrimoniale.
  • Una parte del territorio è protetta dalle direttive europee sugli uccelli e sull'habitat, che qui si traducono in zone di protezione speciali (ZPS) e in zone speciali di conservazione (ZSC), raccolte all'interno della rete Natura 2000.
  • Inoltre, 193 000 ettari sono classificati riserva della biosfera nel quadro del Programma MAB dell'Unesco[5].
  • Infine, 114 000 ettari della Camargue costiera e dell'Île de Camargue (parte centrale del parco) sono sulla lista delle zone umide di importanza internazionale della convenzione di Ramsar[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Camargue Regional Nature Park, su World Database on Protected Areas. URL consultato il 6 giugno 2015.
  2. ^ Parc de Camargue (prédiagnostic Natura 2000 Archiviato il 23 novembre 2008 in Internet Archive.
  3. ^ fiche indicateurs Oiseaux hivernants pour 2000-2005[collegamento interrotto]
  4. ^ R. Vianet, 2004. La Camargue : géographie, réglementation et institution
  5. ^ Fiche de la Réserve de biosphère de Camargue sur le site internet de MAB France
  6. ^ (EN) Informazioni sul sito Ramsar, su rsis.ramsar.org. URL consultato il 18 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 1941 771X · GND (DE4212731-2