Paolo Rui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Rui (Milano, 4 maggio 1962) è un illustratore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi all'Accademia di Belle Arti di Brera e all'Art Center College of Design di Pasadena, Paolo Rui ha cominciato una carriera come illustratore free-lance in ambito editoriale e pubblicitario. Si afferma così come uno dei maggiori illustratori italiani. Dal 1995 al 1999 risiede a Taipei, in Taiwan, per poi tornare a Milano, dove tuttora vive e lavora. Alcuni dei suoi libri sono stati tradotti in Giappone, Corea, Francia, Israele, Svizzera, Brasile e Stati Uniti. Dal 2001 al 2005 è stato presidente dell'Associazione illustratori.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • L'infermiere di Tata, da un'opera di Edmondo De Amicis, Grimm Press, Taiwan
  • Il mio nome è Leonardo da Vinci, Grimm Press, Taiwan
  • Il mio nome è Vincent Van Gogh, Grimm Press, Taiwan
  • Galileo's Diary 1609-1610, Charlesbridge Publishing, USA
  • Galileo Galilei and the Leaning Tower experiment, Charlesbridge Publishing, USA

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito internet [1]/
  • Gallery sul sito dell'Associazione Illustratori [2]
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie