Paolo Bacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Bacci (1968) è un astronomo amatoriale italiano.

Il Minor Planet Center lo accredita per la scoperta dell'asteroide 331011 Peccioli,[1][2] effettuata il 26 ottobre 2009 in collaborazione con Francesco Biasci.

Ha fatto parte della squadra, guidata da José Luis Ortiz Moreno, che ha scoperto l'anello[3] intorno al pianeta nano Haumea durante l'osservazione di un'occultazione avvenuta il 21 gennaio 2017.

È stato tra coloro che hanno confermato[4] il primo asteroide interstallare 1I/'Oumuamua avendolo osservato dall'osservatorio astronomico di San Marcello Pistoiese assieme a Martina Maestripieri.

Dal febbraio 2017 è responsabile della Sezione Asteroidi[5] dell'Unione Astrofili Italiani.

Gli è stato dedicato l'asteroide 108205 Baccipaolo[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 7 giugno 2017.
  2. ^ Dati aggiornati al 7 giugno 2017.
  3. ^ J. L. Ortiz et all, The size, shape, density and ring of the dwarf planet Haumea from a stellar occultation, in Nature, vol. 550, pages 219–223.
  4. ^ MPEC 2017-U181: COMET C/2017 U1 (PANSTARRS), su minorplanetcenter.net.
  5. ^ Sezione Asteroidi UAI, su asteroidi.uai.it.
  6. ^ (EN) M.P.C. 73984 del 18 febbraio 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]