Pallanuoto ai Campionati mondiali di nuoto 2011 - Torneo maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale di pallanuoto 2011
Torneo maschile
Competizione Campionati mondiali di pallanuoto
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione XIV
Organizzatore FINA
Date 18 - 30 luglio
Luogo Shanghai, Cina Cina
Partecipanti 16
Formula Fase a gironi, eliminaz. diretta
Impianto/i Shanghai Oriental Sports Center
Risultati
Gold medal blank.svgOro Italia Italia
(3º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Serbia Serbia
Bronze medal blank.svgBronzo Croazia Croazia
Statistiche
Miglior marcatore Romania Cosmin Radu (20 reti)
Incontri disputati 48
Gol segnati 898 (18,71 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Roma 2009 Barcellona 2013 Right arrow.svg

Il XIV campionato mondiale di pallanuoto maschile si è svolto nell'ambito dei campionati mondiali di nuoto 2011 a Shanghai, in Cina, dal 18 al 30 luglio.

Hanno preso parte al torneo sedici formazioni nazionali, che si sono affrontate secondo la formula in uso nelle ultime edizioni. Sono stati disputati quattro gironi preliminari al termine dei quali è scattata la fase ad eliminazione diretta: le prime classificate hanno avuto accesso direttamente ai quarti di finale, mentre le seconde si sono incrociate con le terze nel play-off.

La nazionale italiana ha conquistato il suo terzo titolo mondiale battendo in finale ai tempi supplementari i campioni uscenti della Serbia. Le prime quattro classificate si sono qualificate per il torneo olimpico di Londra 2012.

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Gironi[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei gruppi preliminari è stato effettuato a Shanghai il 15 aprile 2010[1].

Gruppo A Gruppo B Gruppo C Gruppo D
Kazakistan Kazakistan Australia Australia Brasile Brasile Germania Germania
Montenegro Montenegro Cina Cina Canada Canada Italia Italia
Spagna Spagna Romania Romania Croazia Croazia Stati Uniti Stati Uniti
Ungheria Ungheria Serbia Serbia Giappone Giappone Sudafrica Sudafrica

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Ungheria Ungheria 6 3 3 0 0 39 26 +13
2 Montenegro Montenegro 4 3 2 0 1 35 23 +12
3 Spagna Spagna 2 3 1 0 2 36 26 +10
4 Kazakistan Kazakistan 0 3 0 0 3 15 50 -35
# gara Data Ora[2] Gara
1 18 luglio 09:30 Ungheria Ungheria 11-10 Montenegro Montenegro
2 18 luglio 10:50 Kazakistan Kazakistan 5-18 Spagna Spagna
14 20 luglio 18:20 Spagna Spagna 7-9 Montenegro Montenegro
15 20 luglio 19:40 Ungheria Ungheria 16-5 Kazakistan Kazakistan
21 22 luglio 17:00 Ungheria Ungheria
12-11
Spagna Spagna
22 22 luglio 18:20 Kazakistan Kazakistan
5-16
Montenegro Montenegro

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Serbia Serbia 6 3 3 0 0 41 19 +22
2. Australia Australia 4 3 2 0 1 30 27 +3
3. Romania Romania 2 3 1 0 2 27 31 -4
4. Cina Cina 0 3 0 0 3 22 43 -21
# gara Data Ora Gara
3 18 luglio 12:10 Romania Romania 8-9 Australia Australia
8 18 luglio 21:00 Serbia Serbia 17-5 Cina Cina
9 20 luglio 09:30 Serbia Serbia 12-5 Romania Romania
16 20 luglio 21:00 Australia Australia 12-7 Cina Cina
23 22 luglio 19:40 Serbia Serbia 12-9 Australia Australia
24 22 luglio 21:00 Romania Romania 14-10 Cina Cina

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Croazia Croazia 6 3 3 0 0 43 16 +27
2 Canada Canada 4 3 2 0 1 28 25 +3
3 Giappone Giappone 2 3 1 0 2 25 40 -15
4 Brasile Brasile 0 3 0 0 3 25 40 -15
# gara Data Ora Gara
4 18 luglio 13:30 Brasile Brasile 5-14 Croazia Croazia
5 18 luglio 17:00 Giappone Giappone 5-11 Canada Canada
10 20 luglio 10:50 Canada Canada 4-11 Croazia Croazia
11 20 luglio 12:10 Brasile Brasile 11-13 Giappone Giappone
17 22 luglio 09:30 Brasile Brasile 9-13 Canada Canada
18 22 luglio 10:50 Giappone Giappone 7-18 Croazia Croazia

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1 Italia Italia 6 3 3 0 0 32 12 +20
2 Germania Germania 4 3 2 0 1 31 22 +9
3 Stati Uniti Stati Uniti 2 3 1 0 2 32 20 +12
4 Sudafrica Sudafrica 0 3 0 0 3 12 53 -41
# gara Data Ora Gara
6 18 luglio 18:20 Stati Uniti Stati Uniti 7-9 Germania Germania
7 18 luglio 19:40 Italia Italia 17-1 Sudafrica Sudafrica
12 20 luglio 13:30 Sudafrica Sudafrica 8-16 Germania Germania
13 20 luglio 17:00 Stati Uniti Stati Uniti 5-8 Italia Italia
19 22 luglio 12:10 Stati Uniti Stati Uniti 20-3 Sudafrica Sudafrica
20 22 luglio 13:30 Italia Italia 7-6 Germania Germania

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Playoff Quarti di finale Semifinali Finale
                           
    26 luglio 2011 - 14:00        
24 luglio 2011 - 16:50
 Ungheria Ungheria  9
 Canada Canada  4 28 luglio 2011 - 16:50
   Stati Uniti Stati Uniti  8  
 Stati Uniti Stati Uniti  17    Ungheria Ungheria  14
  26 luglio 2011 - 15:20
24 luglio 2011 - 21:00    Serbia Serbia  15  
 Serbia Serbia  9
 Germania Germania  8 30 luglio 2011 - 21:00
   Germania Germania  4  
 Giappone Giappone  6    Serbia Serbia  7
  26 luglio 2011 - 16:40
24 luglio 2011 - 12:10    Italia Italia  8
 Croazia Croazia  9
 Montenegro Montenegro  8 28 luglio 2011 - 21:00
   Montenegro Montenegro  6  
 Romania Romania  4    Croazia Croazia  8 Finale 3º posto
  26 luglio 2011 - 21:00
24 luglio 2011 - 15:30    Italia Italia  9   29 luglio 2011 - 16:00
 Italia Italia  10
 Australia Australia  8  Ungheria Ungheria  11
   Spagna Spagna  6  
 Spagna Spagna  9    Croazia Croazia  12

Play off[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
24 luglio 2011, ore 12:10
Montenegro Montenegro8 – 4
(2-1, 1-2, 3-0, 2-1)
referto
Romania RomaniaShanghai Oriental Sports Center (600 spett.)
Arbitri:  Tulga (TUR)
Koganov (AZE)

Shanghai
24 luglio 2011, ore 15:30
Australia Australia8 – 9
(1-2, 1-3, 4-3, 2-1)
referto
Spagna SpagnaShanghai Oriental Sports Center (750 spett.)
Arbitri:  Brguljan (MNE)
Rotsart (USA)

Shanghai
24 luglio 2011, ore 16:50
Canada Canada4 – 17
(2-5, 0-6, 2-4, 0-2)
referto
Stati Uniti Stati UnitiShanghai Oriental Sports Center (800 spett.)
Arbitri:  Čirić (HUN)
Koryzna (POL)

Shanghai
24 luglio 2011, ore 21:00
Germania Germania8 – 6
(3-3, 1-0, 3-2, 1-1)
referto
Giappone GiapponeShanghai Oriental Sports Center (550 spett.)
Arbitri:  Peris (CRO)
Cabral (BRA)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
26 luglio 2011, ore 14:00
Ungheria Ungheria9 – 8
(1-3, 3-2, 3-2, 2-1)
referto
Stati Uniti Stati UnitiShanghai Oriental Sports Center (450 spett.)
Arbitri:  Koryzna (POL)
Flahive (AUS)

Shanghai
26 luglio 2011, ore 15:20
Serbia Serbia9 – 4
(2-0, 0-1, 4-3, 3-0)
referto
Germania GermaniaShanghai Oriental Sports Center (500 spett.)
Arbitri:  Koganov (AZE)
Alexandrescu (ROU)

Shanghai
26 luglio 2011, ore 16:40
Croazia Croazia9 – 6
(2-2, 2-1, 4-0, 1-3)
referto
Montenegro MontenegroShanghai Oriental Sports Center (350 spett.)
Arbitri:  Tulga (TUR)
Stavridis (GRE)

Shanghai
26 luglio 2011, ore 21:00
Italia Italia10 – 6
(2-1, 3-3, 3-1, 2-1)
referto
Spagna SpagnaShanghai Oriental Sports Center (650 spett.)
Arbitri:  Margeta (SLO)
Naumov (RUS)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
28 luglio 2011, ore 16:50
Ungheria Ungheria14 – 15
(d.t.s.)
(2-1, 7-5, 3-3, 1-4 OT: 1-2)
referto
Serbia SerbiaShanghai Oriental Sports Center (1.200 spett.)
Arbitri:  Margeta (SLO)
Stavridis (GRE)

Shanghai
28 luglio 2011, ore 21:00
Croazia Croazia8 – 9
(0-1, 1-2, 3-5, 4-1)
referto
Italia ItaliaShanghai Oriental Sports Center (1.200 spett.)
Arbitri:  Borrell (ESP)
Koganov (AZE)

Finale 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
30 luglio 2011, ore 16:00
Ungheria Ungheria11 – 12
(2-5, 2-3, 5-3, 2-1)
referto
Croazia CroaziaShanghai Oriental Sports Center (1.200 spett.)
Arbitri:  Borrell (ESP)
Stavridis (GRE)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
30 luglio 2011, ore 21:00
Serbia Serbia7 – 8
(0-1, 2-0, 1-4, 3-1, OT: 1-2)
referto
Italia ItaliaShanghai Oriental Sports Center (2.000 spett.)
Arbitri:  Tulga (TUR)
Koganov (AZE)

Tabellone 5º- 8º posto[modifica | modifica wikitesto]

5º- 8º posto 5º posto
28 luglio 2011 - 12:10
 Stati Uniti Stati Uniti   9  
 Germania Germania  8  
 
30 luglio 2011 - 09:30
      Stati Uniti Stati Uniti   10
   Spagna Spagna   11
7º posto
28 luglio 2011 - 15:30 30 luglio 2011 - 10:50
 Montenegro Montenegro  9   Germania Germania  5
 Spagna Spagna  10    Montenegro Montenegro   8


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
28 luglio 2011, ore 12:10
Stati Uniti Stati Uniti9 – 8
(4-2, 4-2, 0-2, 1-2)
referto
Germania GermaniaShanghai Oriental Sports Center (350 spett.)
Arbitri:  Caputi (ITA)
Menendez (CUB)

Shanghai
28 luglio 2011, ore 15:30
Montenegro Montenegro9 – 10
(2-2, 3-5, 2-1, 2-2)
referto
Spagna SpagnaShanghai Oriental Sports Center (1.100 spett.)
Arbitri:  Alexandrescu (ROU)
Naumov (RUS)

Finale 7º e 8º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
30 luglio 2011, ore 09:30
Germania Germania5 – 8
(3-4, 1-3, 1-1, 0-0)
referto
Montenegro MontenegroShanghai Oriental Sports Center (350 spett.)
Arbitri:  Alexandrescu (ROU)
NI (CHN)

Finale 5º e 6º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
30 luglio 2011, ore 10:50
Stati Uniti Stati Uniti10 – 11
(0-4, 3-2, 3-2, 4-3)
referto
Spagna SpagnaShanghai Oriental Sports Center (350 spett.)
Arbitri:  Ciric (SRB)
Flahive (AUS)

Tabellone 9º-12º posto[modifica | modifica wikitesto]

9º-12º posto 9º posto
26 luglio 2011 - 11:20
 Romania Romania   8  
 Canada Canada   12  
 
28 luglio 2011 - 10:50
      Canada Canada   6
    Australia Australia   8
11º posto
26 luglio 2011 - 12:40 28 luglio 2011 - 09:30
 Australia Australia  15   Romania Romania   15
 Giappone Giappone   9     Giappone Giappone   18

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
26 luglio 2011, ore 11:20
Romania Romania8 – 12
(2-2, 2-4, 3-3, 1-3)
referto
Canada CanadaShanghai Oriental Sports Center (350 spett.)
Arbitri:  Peris (CRO)
Williams (NZL)

Shanghai
26 luglio 2011, ore 12:40
Australia Australia15 – 9
(6-4, 1-1, 3-1, 5-3)
referto
Giappone GiapponeShanghai Oriental Sports Center
Arbitri:  Ciric (SRB)
Ni (CHN)

Finale 11º e 12º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
28 luglio 2011, ore 09:30
Romania Romania15 – 18
(4-3, 3-5, 3-5, 5-5)
referto
Giappone GiapponeShanghai Oriental Sports Center (200 spett.)
Arbitri:  Reemnet (NED)
Bock (DEU)

Finale 9º e 10º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
28 luglio 2011, ore 10:50
Australia Australia8 – 6
(0-2, 2-1, 3-2, 3-1)
referto
Canada CanadaShanghai Oriental Sports Center (300 spett.)
Arbitri:  Brgulian (MNE)
Ni (CHN)

Tabellone 13º-16º posto[modifica | modifica wikitesto]

13º-16º posto 13º posto
24 luglio 2011 - 09:30
 Kazakistan Kazakistan   8  
 Cina Cina   7  
 
26 luglio 2011 - 10:00
     Kazakistan Kazakistan   9
   Brasile Brasile   7
15º posto
24 luglio 2011 - 10:50 26 luglio 2011 - 08:40
 Brasile Brasile   7  Cina Cina   9
 Sudafrica Sudafrica   4    Sudafrica Sudafrica   4

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
24 luglio 2011, ore 09:30
Kazakistan Kazakistan8 – 7
(2-2, 3-2, 2-0, 1-3)
referto
Cina CinaShanghai Oriental Sports Center (1.000 spett.)
Arbitri:  Alexandrescu (ROU)
Williams (NZL)

Shanghai
24 luglio 2011, ore 10:50
Brasile Brasile7 – 4
(4-0, 0-1, 1-2, 2-1)
referto
Sudafrica SudafricaShanghai Oriental Sports Center (700 spett.)
Arbitri:  Juhaz (HUN)
Rustamova (UZB)

Finale 15º e 16º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
26 luglio 2011, ore 08:40
Cina Cina9 – 4
(3-1, 2-2, 2-0, 2-1)
referto
Sudafrica SudafricaShanghai Oriental Sports Center (250 spett.)
Arbitri:  Menendez (CUB
Cabral (USA)

Finale 13º e 14º posto[modifica | modifica wikitesto]

Shanghai
26 luglio 2011, ore 10:00
Kazakistan Kazakistan9 – 7
(3-0, 1-3, 2-2, 3-2)
referto
Brasile BrasileShanghai Oriental Sports Center (250 spett.)
Arbitri:  Pinker (RSA)
Makita (JPN)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra
Oro Italia Italia
Argento Serbia Serbia
Bronzo Croazia Croazia
4 Ungheria Ungheria
5 Spagna Spagna
6 Stati Uniti Stati Uniti
7 Montenegro Montenegro
8 Germania Germania
9 Australia Australia
10 Canada Canada
11 Giappone Giappone
12 Romania Romania
13 Kazakistan Kazakistan
14 Brasile Brasile
15 Cina Cina
16 Sudafrica Sudafrica

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow blue.svg 20 Cosmin Radu Romania Romania
19 Filip Filipović Serbia Serbia
15 Miho Bošković Croazia Croazia
14 Péter Biros Ungheria Ungheria
Norbert Madaras Ungheria Ungheria
Moritz Öler Germania Germania
13 Duško Pijetlović Serbia Serbia
Yoshinori Shiota Giappone Giappone
12 Ivan Perez Vargas Spagna Spagna
Aleksandar Radović Montenegro Montenegro
Yusuke Shimizu Giappone Giappone
Evgeny Zhilyayev Kazakistan Kazakistan

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FINA press realeses, The draw of the World Championships Tournament has been decided, 15/04/11 (Fina.org Archiviato il 1º agosto 2012 in Internet Archive. URL consultato il 6 maggio 2011)
  2. ^ Tutti gli orari sono espressi in ora locale (UTC+8).

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Pallanuoto Portale Pallanuoto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallanuoto