Palivizumab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Palivizumab
Caratteristiche generali
Numero CAS 188039-54-5
Codice ATC J06BB16
DrugBank DB00110
Dati farmacocinetici
Emivita 18-20 giorni
Indicazioni di sicurezza

Il palivizumab (nome commerciale Synagis, prodotto dalla MedImmune) è un anticorpo monoclonale ottenuta dalla tecnologia del DNA ricombinante. viene usato per la prevenzione delle infezioni da virus respiratorio sinciziale (RVS). È indicato nei neonati ad alto rischio per la prematurità o altri problemi.

Il Palivizumab è un anticorpo monoclonale umanizzato (IgG) diretto contro l'epitopo di un sito antigenico A della proteina F del RVS. In uno studio clinico di fase III su una popolazione pediatrica ha ridotto il rischio di ospedalizzazione dovuto ad infezione da RVS in una buona percentuale di casi.

Il target farmacologico del Palivizumab è la proteina di fusione del RSV[1] di cui ne viene inibita l'entrata dentro la cellula, grazie al legame con il farmaco, e prevenedo così l'infezione.

Il farmaco va somministrato per via intramuscolare per tutta la durata stagionale delle infezioni da RVS.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ accessdate Warren Levinson, Review of medical microbiology and immunology, McGraw-Hill Professional, 10 marzo 2006, pp. 438–, ISBN 978-0-07-146031-6.
  2. ^ (EN) www.accessdata.fda.gov (PDF), accessdata.fda.gov.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Palivizumab[modifica | modifica wikitesto]