Palazzo Palomba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre con l'orologio del palazzo

Il Palazzo Palomba è uno dei palazzi monumentali di Avigliano.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Di origine settecentesca, venne edificato a partire da un nucleo preesistente dal nobiluomo Giovanni Francesco Palomba. Venne istituita nel 1898 al suo interno una casa di riposo. Fra i personaggi famosi che vissero nel palazzo si ricorda Francesco Paolo Palomba, ucciso nei tumulti nati in seguito al suo intervento a Castel Sant'Elmo (Napoli) durante l'insurrezione repubblicana del 1799, e l'uomo di chiesa Nicola Palomba decapitato in piazza del Mercato a Napoli dopo la caduta della Repubblica partenopea, tanto quanto il fratello, l'avvocato e patriota Giustiniano Palomba. Dopo i Palomba il palazzo passò agli Stolfi e nell'Ottocento divenne proprietà del Comune. Da rilevarsi è la pregevole presenza della torre con orologio.