Palazzo Nobili-Tarugi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Nobili-Tarugi
Palazzo Nobili-Tarugi - 2.jpg
Facciata
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Montepulciano
Indirizzo Piazza Grande
Coordinate 43°05′34″N 11°46′52.63″E / 43.092779°N 11.781287°E43.092779; 11.781287Coordinate: 43°05′34″N 11°46′52.63″E / 43.092779°N 11.781287°E43.092779; 11.781287
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione Cinquecento
Realizzazione
Architetto Antonio da Sangallo il Vecchio
Proprietario famiglia Tarugi
Proprietario storico famiglia Nobili

Palazzo Nobili-Tarugi è un palazzo nobiliare di Montepulciano. Situato sulla Piazza Grande di fronte al Duomo di Montepulciano, è stato attribuito ad Antonio da Sangallo il Vecchio (anche se qualcuno in epoca più recente preferisce riferirlo a Jacopo Barozzi da Vignola) che lo avrebbe edificato nei primi decenni del Cinquecento. È stato residenza prima della famiglia Nobili e successivamente della famiglia Tarugi. Completamente rivestito in travertino, presenta al piano terreno un imponente portico, con archi a tutto sesto, un tempo aperto al pubblico. Al piano nobile, che presenta finestre dal timpano curvo, il rivestimento è ritmato da semicolonne di ordine ionico poggianti su alti piedistalli. Queste sorreggono la balaustra del secondo piano anch'essa in travertino ove però la partitura è ottenuta con semipilastrini di ordine dorico. Sull'angolo in corrispondenza del loggiato inferiore si apriva, anche al secondo piano, un loggiato ora tamponato. Il palazzo non è aperto al pubblico.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Toscana. Guida d'Italia (Guida rossa), Touring Club Italiano, Milano 2003. ISBN 88-365-2767-1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]