Pajala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pajala
area urbana
Pajala – Veduta
Pajala kyrka
Localizzazione
StatoSvezia Svezia
RegioneNorrland
ConteaNorrbotten län vapen.svg Norrbotten
ComunePajala
Territorio
Coordinate67°11′00″N 23°22′00″E / 67.183333°N 23.366667°E67.183333; 23.366667 (Pajala)Coordinate: 67°11′00″N 23°22′00″E / 67.183333°N 23.366667°E67.183333; 23.366667 (Pajala)
Superficie3,73 km²
Abitanti1 985[1] (2005)
Densità532,17 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Provincia storicaNorrbotten
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svezia
Pajala
Pajala

Pajala è una cittadina (tätort) della Svezia settentrionale, situata nella contea di Norrbotten; è il capoluogo amministrativo della municipalità omonima.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A metà del XIX secolo, Lars Levi Læstadius viveva e lavorava nella municipalità di Pajala; più precisamente, il suo luogo di residenza era Kengis. Nel 1869 la sua casa, la tomba e l'intera chiesa di Kengis vennero trasferiti a Pajala.[2]

La città venne erroneamente bombardata dall'aviazione sovietica durante la Guerra d'inverno finnico-russa, nella primavera del 1940. Sette aerei sganciarono un totale di 134 bombe, una combinazione di esplosivo e bombe incendiarie. L'attacco aereo causò la distruzione di sei edifici e gravi danni alle linee telefoniche e alle strade. Non si registrarono perdite umane, sebbene due persone rimasero leggermente ferite.[3] Successivamente, gli ufficiali sovietici ispezionarono i danni e l'Unione Sovietica risarcì la cittadina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Svezia Portale Svezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di svezia