Organismo italiano di contabilità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Organismo italiano di contabilità (OIC) è un ente giuridico che ha lo scopo di esprimere le istanze nazionali in materia contabile.

L'Organismo italiano di contabilità è stato costituito come fondazione il 27 novembre 2001. Soci fondatori sono: l'Assirevi, il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, il Consiglio nazionale dei ragionieri, l'ABI, l'Associazione nazionale direttori amministrativi e finanziari (Andaf), l'ANIA, l'Assilea, l'Assonime, la Confagricoltura, la Confcommercio, la Confcooperative, la Confindustria, la Lega delle Cooperative, l'AIAF, l'Assogestioni, la Centrale Bilanci, la Borsa Italiana.

L'OIC emana i principi contabili nazionali, ispirati alla migliore prassi operativa, per la redazione dei bilanci e partecipa al processo di elaborazione dei principi contabili internazionali intrattenendo rapporti con l'International Accounting Standards Board. (IASB).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]