Ordine delle Arti e delle Lettere di Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine delle Arti e delle Lettere di Spagna
Orden de las Artes y las Letras de España
Badge of the Order of Arts and Letters of Spain.svg
Insegna dell'Ordine delle Arti e delle Lettere della Spagna
Estandarte Real de España.svg
Re di Spagna
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statusattivo
CapoFilippo VI di Spagna
CancelliereÍñigo Méndez de Vigo
IstituzioneMadrid, 24 luglio 2008
Primo capoJuan Carlos I di Spagna
GradiCavaliere
Precedenza
Ordine più altoOrdine Civile al Merito dell'Agricoltura, della Pesca e dell'Alimentazione
Ordine più bassoOrdine reale del merito sportivo
ESP Order of Arts and Letters of Spain.svg
Nastro dell'Ordine

L'Ordine delle Arti e delle Lettere di Spagna è un Ordine cavalleresco spagnolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine è stato fondato il 24 luglio 2008 su iniziativa dell'allora Ministro della Cultura César Antonio Molina.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine è concesso sia persone fisiche che giuridiche, nazionali o straniere, che si sono distinte nella diffusione della cultura e dell'immagine della Spagna, attraverso la sua partecipazione attiva al lavoro o di settori affini alla creazione artistica o letteraria.

È concesso dal Re di Spagna per regio decreto, su proposta del Ministero della Cultura di Spagna oppure del dipartimento responsabile per l'azione culturale. Prima di concedere la necessaria deliberazione del governo nel caso di persone o enti straniere, viene sentito anche il Ministero degli Affari Esteri. La consegna di questo ordine avviene da parte del titolare del Ministero della Cultura o di un dipartimento che ne ha assunto le funzioni.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • L'insegna è stata progettata da Antoni Tàpies ed ha la forma di una scultura astratta.
  • Il nastro è cremisi.

Referenze[modifica | modifica wikitesto]