Olle Schmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olle Schmidt
Olle Schmidt March 19 2013.jpg

Eurodeputato
Legislature V-VI-VII
Gruppo
parlamentare
Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Popolare Liberale

Olle Schmidt (Skärv, 22 luglio 1949) è un politico svedese, eurodeputato per il Partito Popolare Liberale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esponente del Partito Popolare Liberale, dal 1988 al 1991 è stato consigliere comunale e membro della giunta di Malmö.[1]

Eletto deputato al Riksdag con le elezioni del 1991, è ritornato poi in consiglio comunale dal 1994 al 1998.[1]

Alle elezioni europee del 1999 è stato eletto eurodeputato.[1]

Non rieletto dopo le elezioni europee del 2004, è stato però ripescato al Parlamento europeo dopo le elezioni legislative in Svezia del 2006 al posto di Cecilia Malmström, nominata Ministra per gli Affari europei nel governo Reinfeldt.

È stato infine rieletto eurodeputato alle elezioni europee del 2009.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Olle Schmidt, su europarl.europa.eu, Parlamento europeo. URL consultato il 12 aprile 2014. Modifica su Wikidata
Controllo di autorità VIAF: (EN71638952 · BNF: (FRcb145782862 (data)