OCAMM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
OCAMM
Quartier generale Yaoundé, Camerun
Membri 17 stati membri
Fondazione 1965
Scioglimento 1985

L'OCAMM (Organisation Commune Africaine Malgache et Mauricienne) è stata un'organizzazione internazionale regionale per la cooperazione in varie regioni dell'Africa, istituita a Nouakchott, in Mauritania il 12 febbraio 1965 da 12 stati nazionali che fino ad allora avevano aderito all'UAM (Unione Africana e Malgascia) e, dopo lo scioglimento di questa, nel marzo 1964, alla UAMCE (Unione Africana e Malgascia di Cooperazione Economica).

Lo statuto dell'OCAMM, firmato a Tananarive il 25 giugno 1966 dai capi di Stato dei Paesi aderenti, assegnava all'organizzazione scopi di collaborazione nel campo politico ed economico.

Organo principale dell'OCAMM era la conferenza dei capi di Stato, che si riuniva nelle capitali degli stati membri. Il segretariato permanente ha sede a Yaoundé, in Camerun.

L'OCAMM si è sciolta il 23 marzo 1985.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Stati appartenenti all'OCAMM

I paesi membri dell'OCAMM sono stati diciassette:

Segretari generali[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lambert Yameogo, Les Groupements régionaux africains : le Conseil de l'Entente, l'OCAMM (Organisation commune africaine malgache et mauricienne), obstacles ou possibilités à la réalisation de l'unité africaine ?, 1979 (tesi dell'Università di Parigi IV)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2112 7340 · GND (DE270598-9