Nowackiite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nowackiite
Classificazione Strunz (ed. 10) 2.GA.30[1]
Formula chimica Cu6Zn3As4S12[1]
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino dimetrico
Sistema cristallino trigonale[1]
Classe di simmetria piramidale
Parametri di cella a=13,44, b=9,17[1][2][3]
Gruppo puntuale 3[senza fonte]
Gruppo spaziale R 3[2][3]
Proprietà fisiche
Densità calcolata 4,38[3] g/cm³
Durezza (Mohs) 3½-4[1]
Sfaldatura  
Frattura  
Colore da grigio piombo a nero[4], grigio acciaio
Lucentezza metallica[1]
Opacità opaca[1]
Striscio grigio-nero[1]
Diffusione rara[senza fonte]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La nowackiite è un minerale che deriva il suo nome da Werner Nowacki (19091989), mineralogista svizzero[4]. È molto simile alla binnite ma l'analisi ai raggi X ha rivelato una struttura simile a quella della sfalerite[4].

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Granulare, grani aventi stessi parametri dimensionali.[senza fonte]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Idrotermalismo su rocce dolomitiche insieme ad altri solfuri di piombo ed arsenico. In associazione con dolomia e sfalerite.[senza fonte]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Granuli grigio piombo su substrato di sfalerite[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Nowackiite mineral information and data - mindat.org, mindat.org. URL consultato il 23 agosto 2013.
  2. ^ a b Marumo, 354
  3. ^ a b c Nowacki, 26
  4. ^ a b c d Fleischer, 532

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia