Norman Malcolm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Norman Malcolm (Selden, 11 giugno 1911Londra, 4 agosto 1990) è stato un filosofo statunitense.

Allievo di George Edward Moore e di Ludwig Wittgenstein, si affermò come esponente della scuola analitica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]