Niihau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Niihau
Niʻihau
L'isola proibita
Niihau sep 2007.jpg
Vista aerea da nord verso sud-ovest
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Pacifico
Coordinate21°54′N 160°10′W / 21.9°N 160.166667°W21.9; -160.166667
ArcipelagoHawaii
Superficie180 km²
Altitudine massima381 m s.l.m.
Geografia politica
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federato  Hawaii
ConteaContea di Kauai
Demografia
Abitanti130 (2009)
Densità8,77 ab./km²
Cartografia
Map of Hawaii highlighting Niihau.svg
Mappa di localizzazione: Oceano Pacifico
Niihau
Niihau
voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Niihau è un'isola dell'arcipelago delle Hawaii.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Niihau è la settima, in ordine di grandezza, fra le isole abitate e si trova a una distanza di circa 28 km a sudovest di Kauai, attraverso il Kaulakahi Channel. Numerosi bacini endoreici intermittenti forniscono un habitat di zone umide per la folaga hawaiana, il cavaliere delle Hawaii e il germano delle Hawaii.

L'isola è definita come habitat critico per la Brighamia insignis, una specie di campanulacea hawaiana.

Niʻihau e la vicina isola di Lehua sono una Riserva di stato per gli uccelli marini. L'unico insediamento umano è la Comunità non incorporata di Puʻuwai.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola fu acquistata da Elizabeth Sinclair nel 1864 dal regno delle Hawaii e la proprietà si è trasferita ai suoi discendenti, la famiglia Robinson, discendente da Charles B. Robinson e Helen Sinclair, figlia di Elisabetta. L'accesso all'isola è in genere vietato a tutti tranne che ai parenti di coloro che vi abitano, al personale della Marina militare degli Stati Uniti, ai funzionari governativi e agli ospiti invitati, per cui ha ricevuto il soprannome di The Forbidden Isle (l'isola proibita).

Dal 1987 è stato concesso un limitato numero di viaggi turistici. L'isola è gestita da Bruce e Keith Robinson.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN246154582 · LCCN (ENsh85091930 · GND (DE4214889-3 · J9U (ENHE987007531401205171