Necropoli di Monte Luna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 39°30′38.38″N 9°08′41.32″E / 39.510661°N 9.144811°E39.510661; 9.144811

Necropoli di Monte Luna
CiviltàPunica
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneSenorbì-Stemma.png Senorbì
Mappa di localizzazione

Coordinate: 39°30′38.38″N 9°08′41.32″E / 39.510661°N 9.144811°E39.510661; 9.144811{{#coordinates:}}: non è possibile avere più di un tag principale per pagina

La necropoli di Monte Luna è un sito archeologico situato nei pressi di Senorbì, in Sardegna, ai piedi della collina di Monte Luna[1]. Il sito comprende i resti di una necropoli cartaginese (circa 120 tombe) costruita dagli abitanti dell'insediamento punico che sorgeva presso l'altura di Santu Teru,[2] sorto alla fine del VI secolo a.C.[1]

Gli scavi archeologici, condotti da Antonio Maria Costa, hanno interessato la necropoli dal 1977 al 1982.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A.M. Costa, La necropoli punica di Monte Luna. Tipologia tombale, in Rivista di Studi Fenici, 11, 1983, pp. 21–38;
  • A.M. Costa, Monte Luna: Una necropoli punica di età ellenistica, in Atti del I Congresso Internazionale di Studi Fenici e Punici (Roma, 5-10 novembre 1979), Roma, 1983;
  • C. Tronchetti, "Note di oreficeria punica", in Quaderni della Soprintendenza archeologica per le provincie di Cagliari e Oristano, 8, 1991, pp. 183-190;
  • G. Pisano, Santu Teru (Senorbì): note su alcuni gioielli della Necropoli di Monte Luna, in Nuove ricerche puniche in Sardegna, a cura di G. Pisano, collana Studia punica, 11, Roma, 1996.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]