Santu Teru

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Santu Teru
StatoBandiera dell'Italia Italia
Regioni  Sardegna
Lunghezza19 km
Altitudine sorgente496 m s.l.m.
NasceMonte Corongedda
AffluentiCardaxius
SfociaFlumini Mannu
39°18′46.77″N 8°57′02.88″E / 39.312992°N 8.9508°E39.312992; 8.9508

Il Santu Teru è un fiume a regime torrentizio che scorre in Italia, nella regione Sardegna. È un affluente del Flumini Mannu.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il Santu Teru nasce alle pendici del monte Corongedda (496 m s.l.m.), in territorio di Siurgus Donigala, col nome di rio Cannisoni. Lambisce poi i centri di Sisini e Arixi in territorio di Senorbì.

Riceve in prossimità della strada statale 547 di Guasila, come affluente di sinistra, il Cardaxius; poco dopo sfocia nel Flumini Mannu

  Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna