Napoleone Zanetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto

Napoleone Zanetti (Padova, 14 febbraio 1837Venezia, 24 aprile 1893) è stato un patriota italiano, partecipante alla spedizione dei Mille.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Napoleone nacque a Padova il 14 febbraio 1837 da Napoleone e Maddalena Rizzardini.[1] In giovane età si trasferì con la famiglia a Lovere.[2] Nel 1859 partecipò alla seconda guerra di indipendenza italiana. L'anno successivo si arruolò volontario per la spedizione dei mille guidata dal generale Giuseppe Garibaldi.[3] Nella notte fra il 5 e il 6 maggio 1860 partì da Quarto, presso Genova, alla volta di Marsala in Sicilia dove sbarcò l'11 maggio. Dopo la conquista della Sicilia e lo scioglimento delle truppe a fine spedizione, Zanetti fece ritorno a Padova[4]. Morì a Venezia il 24 aprile 1893.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia commemorativa dei Mille di Marsala - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dei Mille di Marsala
«Ai prodi cui fu duce Garibaldi»
— Palermo, 21 giugno 1860

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda di Napoleone Zanetti, su archiviodistatotorino.beniculturali.it.
  2. ^ La voce di Lovere, 150º anniversario dell'Unità d'Italia, su lavocedilovere.it.
  3. ^ Fratelli d'Italia - elenco di patrioti italiani (PDF), su accademiatadini.it.
  4. ^ La spedizione dei Mille, su www.accademiatadini.it, Accademia di Belle Arti TADINI. URL consultato il 12 novembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]