Né di Eva né di Adamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Né di Eva né di Adamo
Titolo originale Ni d'Ève ni d'Adam
Autore Amélie Nothomb
1ª ed. originale 2007
Genere romanzo
Lingua originale francese

Né di Eva né di Adamo (titolo originale Ni d'Ève ni d'Adam) è il 16° romanzo della scrittrice belga Amélie Nothomb, edito in Italia da Voland a partire dal febbraio 2008. Si tratta di un romanzo autobiografico, una storia d'amore per un Paese, il Giappone, e per un ragazzo, Rinri, che l'autrice ha pertanto scelto di raccontare in prima persona. Dal libro è stato tratto il film Il fascino indiscreto dell'amore (2014) di Stefan Liberski.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Amélie all'età di 20 anni torna finalmente nella sua amata patria, abbandonata all'età di 5 anni: il Giappone. Frequenta un corso di giapponese business ma per migliorare ulteriormente decide di proporsi come insegnante di francese, al fine di uno scambio linguistico. Viene contattata da un ventenne di Tokyo, Rinri. I due si danno appuntamento in un caffè e la situazione è subito chiara: la conoscenza della lingua francese di Rinri è disastrosa. Inizia così un rapporto insegnante-alunno che si trasformerà ben presto in una relazione e che porterà Amélie a rivisitare la sua amata terra, riscoprendo le tradizioni e lo stile di vita giapponesi.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 Né di Eva né di Adamo ha ricevuto una nomina al Prix Goncourt e al Prix Renaudot. Nello stesso anno ha vinto il Prix de Flore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN308571432 · BNF: (FRcb410827162 (data)
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura