Museo nazionale delle belle arti (Lettonia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo nazionale delle belle arti
Latvijas Nacionālais mākslas muzejs.jpg
L'ingresso principale del museo
Ubicazione
Stato Lettonia Lettonia
Località Riga
Indirizzo via Krisjanis Valdemars, 10
Caratteristiche
Tipo Pinacoteca
Apertura 1905
Sito web

Coordinate: 56°57′22.6″N 24°06′45.08″E / 56.956278°N 24.112522°E56.956278; 24.112522

Il Museo nazionale delle belle arti di Lettonia (in lettone: Latvijas Nacionalais mākslas muzejs) è uno spazio espositivo situato a Riga e dedicato allo sviluppo dell'arte pittoriale nella regione baltica e in Lettonia dalla metà del XVIII secolo ad oggi. Esso mostra anche una collezione di artisti russi considerata come la più ricca dei Paesi Baltici[1].

La sede[modifica | modifica wikitesto]

È ospitato in un monumentale palazzo in via Krisjanis Valdemars. Eretto nel 1905, l'edificio è stato progettato dall'architetto e storico dell'arte tedesco-lettone Wilhelm Neumann[1]. La facciata è in stile barocco e classico. Al suo interno, l'atrio e le scale conservano elementi d'Art Nouveau invece nell'atrio superiore si trova una serie di dipinti realizzata dal pittore lettone Vilhelms Purvitis e dal maestro dell'arte classica estone Gerhard von Rosen[1].

Dopo un periodo di ristrutturazione, il museo è aperto al pubblico nella primavera del 2016.

Collezioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il museo nazionale, Ambasciata della Repubblica di Lettonia in Italia. URL consultato il 21 agosto 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Laura Gavioli (a cura di), Verità e bellezza, realismo russo. Dipinti dal Museo Nazionale d'Arte Lettone di Riga, Piazze d'Italia, nº 9, Venezia, Marsilio, 2007, ISBN 978-88-317-9360-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0001 0666 6151