Museo della Società di esecutori di pie disposizioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo della Societa di esecutori di pie disposizioni
Siena, museo pie disposizione ext 01.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàSiena
IndirizzoVia Roma 71
Caratteristiche
TipoArte
Apertura1938
Sito web

Coordinate: 43°18′55.74″N 11°20′22.35″E / 43.315483°N 11.339541°E43.315483; 11.339541

Girolamo di Benvenuto, Santa Caterina da Siena riconduce a Roma papa Gregorio XI

Il Museo della Società di esecutori di pie disposizioni si trova a Siena in via Roma n°71. È allestito in alcune sale dell'ex monastero di Santa Maria degli Angeli e fu fondato nel 1938. Nell'edificio dirimpetto, in via Roma 50, si trova il Museo Bologna-Buonsignori, visitabile negli stessi orari su richiesta.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle opere esposte provengono dalla Compagnia dei Disciplinati, fondata da san Bernardino da Siena.

La prima saletta ospita i saggi di studio della Fondazione Biringucci, tra cui opere di Paride Pascucci, Umberto Giunti, Dino Gragnoli e Cesare Maccari. Negli altri ambienti si incontrano le opere:

Una parte dei beni della società è rimasto nella sua sede, nel complesso di Santa Maria della Scala.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Toscana. Guida d'Italia (Guida rossa), Touring Club Italiano, Milano 2003, p. 536.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2016108182