Museo del kimchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo del kimchi
(KO) 뮤지엄 김치간
(KO) 풀무원 김치박물관
(KO) 명가김치박물관
Kimchi Field Museum.jpg
Ubicazione
StatoCorea del Sud Corea del Sud
LocalitàSeul
IndirizzoB2 Coex Mall 159, Samseong-dong, Gangnam-gu
Caratteristiche
TipoEtnografia, Cibo
FondatoriPulmuone Inc.
Apertura1986
Sito web

Coordinate: 37°30′45″N 127°03′31.68″E / 37.5125°N 127.0588°E37.5125; 127.0588

Il museo del kimchi (김치박물관?, gimchi bangmulgwanLR, kimch'i pakmulgwanMR, in inglese denominato Kimchi Field Museum), è uno spazio espositivo, situato nel centro commerciale della COEX a Seul, che testimonia l'importanza del kimchi nell'identità culinaria coreana.

Antichi kimchi esposti nel museo

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il museo è stato originariamente creato nel 1986 da Pulmuone Inc., una delle più grandi aziende di produzione alimentare in Corea. Nel 1988 il museo è stato spostato al COEX per pubblicizzare il kimchi tra i visitatori stranieri dei Giochi olimpici estivi, svoltisi nella capitale coreana. Nel 2000 il museo è stato nuovamente ristrutturato e ampliato in occasione dell'Asia-Europe Meeting.

Il percorso museale[modifica | modifica wikitesto]

Esso riproduce l'origine e la storia del kimchi attraverso una ricca collezione di libri antichi, dipinti e utensili da cucina tradizionali. Una delle sale espositive presenta le 187 varietà[1] storiche del kimchi disponibili in Corea. Oltre alle documentazioni sono presenti anche corsi per imparare a preparare diverse ricette di kimchi, così come i suoi benefici nutrizionali.

Il museo del kimchi organizza anche, una volta all'anno, un festival ed una fiera del kimchi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il piatto nazionale coreano, WordPress. URL consultato il 2 luglio 2014.
  2. ^ Kimchi coreano (o Kimchee in Corea), seoulkoreaasia.com. URL consultato il 2 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]