Movimento per l'Evoluzione Sociale dell'Africa Nera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Movimento per l'Evoluzione Sociale dell'Africa Nera
Mouvement pour l'évolution sociale de l'Afrique noire
Logo Mesan.svg
StatoRep. Centrafricana Rep. Centrafricana
Fondazione28 settembre 1949
Dissoluzione24 novembre 1979
IdeologiaNazionalismo africano
Anticolonialismo
Progressismo
Anti-imperialismo

Il Movimento per l'Evoluzione Sociale dell'Africa Nera (in francese: Mouvement pour l'évolution sociale de l'Afrique noire - MESAN) è stato un partito politico attivo nella Repubblica Centrafricana dal 1949 al 1979.

La formazione si ispirava ideologicamente al nazionalismo africano e al progressismo ed è stato l'unico partito del Paese dal 1960 al 1979.

Sono stati espressione del MESAN David Dacko, Presidente della Repubblica Centrafricana dal 1960 al 1966 e dal 1979 al 1981, e Jean-Bédel Bokassa, Presidente dal 1966 al 1976 e imperatore dell'Impero Centrafricano dal 1976 al 1979.

Nel 1979, su iniziativa di Dacko, il MESAN si è trasformato in un nuovo soggetto politico, l'Unione Democratica Centrafricana.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316562289 · LCCN (ENno2015081788