Moretum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moretum
Moretum.jpg
Moretum nel mortaio
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Diffusione Antica Roma
Dettagli
Categoria formaggio
 

Il Moretum è un tipo di formaggio di erbe spalmabile che gli antichi Romani mangiavano con il pane. Un tipico moretum era fatto con erbe, formaggio fresco, sale, olio d'oliva ed aceto. Opzionalmente, si potevano aggiungere diversi tipi di noci. Il composto veniva pestato in un mortaio, il cui nome deriva proprio dal latino moretarium (ovvero attrezzo per fabbricare il moretum).

Ricetta[modifica | modifica wikitesto]

Una ricetta si può trovare nell'omonimo poema della Appendix Vergiliana. Nel De Re Rustica di Columella, nel Libro XII, si trovano ulteriori ricette di moretum. La variante con i pinoli è molto simile all'odierno pesto.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]