Morbakka fenneri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Morbakka fenneri
Immagine di Morbakka fenneri mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Cnidaria
Classe Cubozoa
Ordine Carybdeida
Famiglia Carukiidae
Genere Morbakka
Specie M. fenneri
Nomenclatura binomiale
Morbakka fenneri
Gerswhin, 2008

La Morbakka fenneri Gershwin 2008 è una cubomedusa della famiglia Carukiidae. La M. fenneri è capace di infliggere dolorose bruciature, con sintomi simili alla sindrome di Irukandji[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le meduse del genere Morbakka si distinguono dalle altre specie Carybdeida per via del loro corpo grande e coperto da nematocisti, oltre ad avere tentacoli lunghi ed appiattiti come dei nastri. La M. fenneri, che viene usata come olotipo per descrivere il genere Morbakka, misura circa 11 cm di lunghezza dell'ombrella per 10 cm di diametro, i tentacoli possono assumere un colore rosa e sono lunghi oltre un metro[2]. Esistono diverse forme della specie, tipicamente raggruppate fra un tipo più grande (presente essenzialmente lungo la cost nord-orientale) ed un tipo più piccolo (presente sulla costa sud-orientale)[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La M. fenneri è una medusa australiana, presente sulla costa orientale del continente. È stata identificata nelle regioni di Moreton Bay, Redcliffe e nell'isola di Stradbroke[4]. Alcuni esemplari vengono regolarmente identificati anche a Cairns e più saltuariamente, nei pressi di Townsville. La forma più piccola di M. fenneri è relativamente comune sulla costa che va da Coffs Harbour a Sydney[3]. La forma più grande della specie si trova a Mackay[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gershwin, L.A., Morbakka fenneri, a new genus and species of Irukandji jellyfish (Cnidaria: Cubozoa), in Memoirs of the Queensland Museum – Nature, vol. 54, nº 1, 2008, pp. 29-30.
  2. ^ Gershwin L-A., p. 26.
  3. ^ a b (EN) Gershwin, L. A., Zeidler W., Davie P., Medusae (Cnidaria) of Moreton Bay, Queensland, Australia, in Memoirs of the Queensland Museum - Nature, vol. 54, nº 3, 2010, p. 97.
  4. ^ Gershwin L-A., p. 29.
  5. ^ Gershwin L-A., p. 29.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Gershwin, L.A., Morbakka fenneri, a new genus and species of Irukandji jellyfish (Cnidaria: Cubozoa), in Memoirs of the Queensland Museum – Nature, vol. 54, nº 1, 2008, pp. 23-33.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali