Monte Isarog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Isarog
A view of Mt. Isarog 03.JPG
Vista del cono
Stato Filippine Filippine
Regione Bicol
Provincia Camarines Sur
Altezza 1 966 m s.l.m.
Prominenza 1 951 m
Catena catena vulcanica di Bicol
Ultima eruzione 1641
Codice VNUM 273042
Coordinate 13°39′32.16″N 123°22′46.24″E / 13.658933°N 123.37951°E13.658933; 123.37951Coordinate: 13°39′32.16″N 123°22′46.24″E / 13.658933°N 123.37951°E13.658933; 123.37951
Altri nomi e significati Vulcan de agua
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Filippine
Monte Isarog
Monte Isarog

Il Monte Isarog (1.966 m s.l.m.) è uno stratovulcano quiescente situato nelle Filippine, nella regione di Bicol, all'interno della Provincia di Camarines Sur, che si eleva a 1 966 metri ed è parte della catena vulcanica di Bicol[1] L'ultima eruzione nota risale all'anno 1641.

Il vulcano, anche chiamato dalle comunità locali il vulcan de agua per via della grande quantità di corsi d'acqua che ne irrorano le pendici e che forma 30 cascate, ospita numerose sorgenti sulfuree e fumarole con temperature di 80 °C e sorgenti d'acqua calda con temperature dai 30 °C ai 55 °C che attraggono quantità di escursionisti e di amanti della montagna.[2]

Il parco naturale del Monte Isarog[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2002 il parco naturale del Monte Isarog è stato dichiarato area naturale protetta con proclamazione del Presidente delle Filippine Gloria Arroyo No. 214, s. 2002:[3] l'area protetta è stata posta sotto la responsabilità del Department of Environment and Natural Resources (DENR) e occupa una superficie di 10 112 ettari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Isarog, su Philippine Institute of Volcanology and Seismology, http://www.phivolcs.dost.gov.ph. URL consultato il 14 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Mt. Isarog, su Naga City, http://naga.gov.ph/. URL consultato il 14 giugno 2014.
  3. ^ (EN) Proclamation No. 214, s. 2002, su Gazzetta Ufficiale delle Filippine, http://www.gov.ph/, 10 giugno 2002. URL consultato il 14 giugno 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]