Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mohamed El Jem

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mohamed El Jem (in arabo: محمد الجم‎; Salé, 1948) è un attore, sceneggiatore e comico marocchino.

« Bravu... Bravu... Bravu... »

(Mohamed el Jem)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lavorato per un anno come insegnante, si rese conto di non avere vocazione all'insegnamento e iniziò la sua carriera come attore nel 1970 in teatro con l'attore Lahlou Nabil. El Jem è noto anche per aver scritto diverse opere teatrali. Le più famose sono: “La donna che” e “Jar Wa Majrour”. Queste opere hanno in gran parte conquistato il pubblico marocchino.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Ailat Si Merbuh I, "La famiglia del signor Merbuh I" (2001) su Al Aoula
  • Ailat Si Merbuh II, "La famiglia del signor Merbuh II" (2002) su Al Aoula
  • Sir hta tji I, "Vai fino a quando ritorni I" (2004) su Al Aoula
  • Sir hta tji II, "Vai fino a quando ritorni II" (2005) su Al Aoula
  • Jwa mn Jam (2007) su Al Aoula
  • Sir hta tji III, "Vai fino a quando ritorni III" (2008) su Al Aoula
  • Al âam twil, "L'anno è lungo" (2010) su Al Aoula
  • Jini kud, (2010) su 2M

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Al maraa lati "La donna che"
  • Jar Wa Majrour

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie