Militaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartolina d'epoca con bersaglieri ciclisti (1916)

Per Militaria si intende l'insieme di mostreggiature, fregi, distintivi, gradi, uniformi, che costituiscono una delle componenti più curiose dell'equipaggiamento di un militare di una forza armata[1], collezionate per il loro significato storico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine deriverebbe da dona militaria dei legionari dell'antica Roma, che erano le ricompense militari assegnate ai soldati od ufficiali valorosi.[2]

Utilizzo e significato[modifica | modifica wikitesto]

Collezione di militaria sovietiche

Ogni elemento ha un preciso significato, basato su un vero codice di identificazione rappresentativo del mondo militare, dei suoi valori, della sua storia, affondando le proprie radici nelle tradizioni che ne fanno un elemento chiave dell'evolversi di una forza armata, della sua evoluzione nella storia e dei suoi sistemi di codificazione.

Sono inoltre associati alla militaria tutte le repliche di armi, mezzi e materiali, le decorazioni, le stampe e tutto ciò sia legato in qualche modo alla storia di un corpo militare.

Il militaria storico è anche oggetto di collezionismo in tutto il mondo, alimentando un vero e proprio mercato dedicato.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ militària in Vocabolario – Treccani
  2. ^ [1]
  3. ^ http://www.esercito.difesa.it/storia/Pagine/Raggruppamento-Schede.aspx?categoria=40d51468-8cc1-4f15-8f88-db182c9bd8d7&annoi=&annof=&mode=detail

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]